Laboratorio Formentini > il Diario > Memoria del lavoro editoriale > «Fare bene il lavoro che ci tocca». L’editore Cesare Pavese

«Fare bene il lavoro che ci tocca». L’editore Cesare Pavese

Vita pubblica e privata di un grande intellettuale del Novecento negli anni trenta e quaranta di Casa Einaudi: la letteratura e la politica, la produzione e il mercato, le relazioni e i conflitti, le amicizie e gli amori, il successo e la morte.
Dialogano con Gian Carlo Ferretti Mariarosa Bricchi, Virna Brigatti, Antonio Franchini, Bruno Pischedda