Archivio

Laboratorio Formentini > il Diario

post cover

Reading al buio

Il Reading al buio è un format altamente esperienziale e fortemente coinvolgente in cui autori e lettori con disabilità visiva si alternano nella lettura di alcuni brani di opere rese accessibili da Fondazione LIA in modalità diverse: su carta e digitale, ingrandendo i caratteri, utilizzando il display braille e la sintesi vocale, permettendo alle parole […]

post cover

ELEA 9003: un’avventura tecnologica tutta italiana. Olivetti, Mario Tchou e la rivoluzione elettronica

L’incontro, che si tiene in occasione del 60° anniversario della presentazione di Elea 9003 alla Fiera Campionaria di Milano, vuole celebrare la storia del primo computer al mondo realizzato interamente con elementi allo stato solido e il primo computer interamente prodotto in Italia dalla Divisione Elettronica Olivetti. Il design della macchina, creata sotto la direzione […]

post cover

Ma i best seller guastano il palato? Lettori, editori e critici dinnanzi al romanzo di successo

Traendo spunto dal libro appena edito di Bruno Pischedda dal titolo Dieci nel Novecento. Il romanzo italiano di largo pubblico dal Liberty alla fine del secolo, tema del dibattito saranno i best seller del Novecento, e in generale il best seller nel giudizio dei lettori e dei critici, quando se ne occupano. È opportuno individuare una famiglia di romanzi denominandoli […]

post cover

Tre poeti sulla A27

Presentazione dei nuovi volumi della collana A27 poesia di Amos Edizioni che ha già pubblicato i libri di Fabio Pusterla, Giulia Rusconi e Fabio Donalisio. Insieme a Tommaso Di Dio cercheremo di individuare le caratteristiche principali di altre tre voci poetiche accolte nella collana – Roberto Cescon, Franca Mancinelli e Claudio Pasi –, ciascuna contraddistinta […]

post cover

Insegnami a leggere liberamente

La mostra si compone di 15 fotografie scattate in occasione dei corsi di formazione sul tema dell’accessibilità organizzati da Fondazione LIA. La documentazione fotografica mostra le diverse modalità di lettura di cui possono fruire le persone con disabilità visiva e l’importanza dell’accessibilità dei prodotti editoriali digitali per garantire il diritto universale di ogni individuo a […]

post cover

Il conoscente

La pubblicazione della sua ultima opera, “Il conoscente”, è un motivo per ripercorrere le tappe fondamentali della poesia di Umberto Fiori. Nata nel pieno degli anni Settanta e alimentata in primo luogo dalla sua attività di musicista e cantautore, la poetica di Fiori si è contraddistinta per la definizione di un “io di tutti”, capace […]

post cover

Siamo sicuri che i libri per bambini siano solo per bambini?

In attesa dell’imminente Bologna Children’s Book Fair (1-4 aprile), a cui la Svizzera partecipa come paese ospite, il Laboratorio Formentini organizza in collaborazione con Babel Festival un incontro dedicato al lavoro della giovane illustratrice Francesca Sanna. Qual è il rapporto tra immagini e testo in un albo illustrato? Nellʼeditoria per lʼinfanzia viene prima la storia […]

post cover

Rinfrescare Max Frisch – Margherita Carbonaro (ri)traduce Homo faber

Ritradurre un libro è dare una nuova voce a un testo, a un personaggio, a un autore. La nuova traduzione di Homo faber di Max Frisch, firmata da Margherita Carbonaro e pubblicata da Feltrinelli nel 2017, è uscita a sessant’anni esatti dalla prima pubblicazione del romanzo e a quasi altrettanti dalla sua prima traduzione in […]

post cover

Polonia e poesia

A cura di Milo De Angelis. Milo De Angelis presenta un quadro della poesia polacca del Novecento, che ha espresso grandi voci, da Milosz a Herbert alla Szymborska a Rozewicz.

post cover

L’avventura di Colombo

1492. Cristoforo Colombo scopre qualcosa che fa impallidire: la scoperta delle Americhe. Oggi. Tre ragazzi in vacanza alle Bahamas, armati solo di una vecchia mappa e da un irriducibile spirito d’avventura, finiscono sull’Isola Perduta narrata dagli storici e lì, fra scorpioni giganti e pirati esosi, scopriranno nientemeno che la fonte dell’eterna giovinezza. L’incontro è a […]