Laboratorio Formentini > Lettori e letture > L’italiano che vogliamo: la nostra lingua nella scuola di oggi

L’italiano che vogliamo: la nostra lingua nella scuola di oggi

23 novembre 2017
18:00 - 19:30

Incontro per soli iscritti

Di:
Laboratorio Formentini per l'editoria

L’italiano che vogliamo: la nostra lingua nella scuola di oggi

L’educazione linguistica è, oggi come in passato, una forma di educazione civica: alla scuola spetta la responsabilità di trasmettere l’italiano come tramite indispensabile non solo per accedere ai testi letterari, ma per capire ed essere capiti a un livello non superficiale. Il pieno dominio delle risorse della lingua implica la capacità di esprimersi con esattezza e proprietà; di argomentare in difesa delle proprie ragioni; di riconoscere e di impiegare varietà, registri e sottocodici. Mariarosa Bricchi dialoga con Luca Serianni sull’italiano che vogliamo: una lingua duttile e flessibile, calata nel suo tempo e capace di rispondere con efficacia alle diverse esigenze comunicative.

L’incontro è parte del ciclo “Insegnare l’italiano agli italiani. Due incontri su lingua e scuola”.

Per partecipare è necessario iscriversi scrivendo a rsvp@laboratorioformentini.it