Laboratorio Formentini > Lettori e letture > Il mio Nottario: raccontare i sogni in classe

Il mio Nottario: raccontare i sogni in classe

24 novembre 2017
14:30 - 17:30

Incontro per soli iscritti

Di:
BookCity per le Scuole

Il mio Nottario: raccontare i sogni in classe

Il mio Nottario è un progetto di espressione creativa sperimentato per quattro anni consecutivi in una Interclasse della scuola primaria “De Gasperi” di Noicàttaro-Ba, articolato con rigore metodologico intorno all’obiettivo di dare al bambino la possibilità di raccontarsi in modo autentico, di comunicare il mondo interiore in uno spazio libero e protetto di non competizione, sottraendolo all’ansia spesso provocata dalla molteplicità degli impegni e degli stimoli virtuali che invadono la vita quotidiana.

L’ora dei sogni in classe, vissuta dai bambini con entusiasmo e grande coinvolgimento emozionale, è un appuntamento settimanale da dedicare alla conoscenza di sé e dei compagni, all’espressione di turbamenti, conflitti, paure, fantasie e desideri emergenti dalle immagini oniriche, che, rielaborati e «digeriti» attraverso il racconto e la rappresentazione iconografica, si avviano verso una soluzione, come in una «terapia» naturale. I sogni sono raccolti in uno “scrigno” che resta a scuola sino al termine del ciclo scolastico.

Gli insegnanti non svolgono la funzione di psicologi e non interpretano i sogni, hanno solo da mettere in gioco la loro sensibilità pedagogica, e poi, da godersi momenti di grande intensità emotiva che creano una relazione nuova con i piccoli e fanno emergere la bellezza delle diversità individuali. Docenti, bambini e genitori sono tenuti a rispettare precise regole, finalizzate all’andamento costruttivo e sereno del percorso, che può essere replicato in qualunque realtà scolastica, senza apparecchiature e senza costi.

Il progetto è ampiamente illustrato nel libro “Il mio Nottario. L’ora dei sogni in classe”, Ed. Moretti & Vitale, di Eva Pattis Zoja e Liliana Liturri. Tuttavia la lettura del testo va integrata con una breve formazione (circa tre ore), utile a evidenziare i nuclei fondanti del percorso.

Per informazioni: scuole@bookcitymilano.it