Laboratorio Formentini > Lettori e letture > Premio Babel–Laboratorio Formentini: premiazione della vincitrice 2018

Premio Babel–Laboratorio Formentini: premiazione della vincitrice 2018

18 novembre 2018
18:00 - 19:00

Incontro aperto

Di:
BookCity Milano

Premio Babel–Laboratorio Formentini: premiazione della vincitrice 2018

Nel 2016 il Laboratorio Formentini per l’editoria ha istituito con il Babel Festival di Letteratura e Traduzione di Bellinzona (CH) un premio congiunto allo scopo di valorizzare un giovane traduttore letterario di lingua italiana meritevole di attenzione e un traduttore letterario straniero a coronamento di una carriera dedicata alla traduzione di autori italiani. L’edizione di quest’anno premierà un giovane traduttore italiano.

Le finaliste del Babel–Laboratorio Formentini, quest’anno assegnato a un giovane traduttore italiano che si sia particolarmente distinto, sono:

Francesca Bononi per il romanzo di Kahouther Adimi, La libreria della rue Charras, L’orma.
Daniela De Lorenzo per il romanzo di Samir Toumi, Lo specchio vuoto, Mesogea.
Elisa Tramontin per il romanzo di Mario Levrero, Lascia fare a me, La nuova frontiera.

Un’edizione, quindi, tutta al femminile. Nel corso dell’incontro, organizzato nell’ambito di BookCity Milano 2018, sarà proclamata la vincitrice.

Intervengono:  Luca Formenton, la giuria del Premio (Ilide Carmignani, Franca Cavagnoli, Yasmina Mélaouah, Ada Vigliani), la vincitrice del Premio Babel-Laboratorio Formentini 2018. Conduce Luisa Finocchi.