Categoria:Mostre

Laboratorio Formentini > il Diario > Mostre

post cover

Microcosmi urbani

Luoghi e percorsi nella capitale dell’editoria Dal 18/11 al 15/12, in mostra 8 progetti dei laureandi magistrali in Design della Comunicazione, Scuola di Design, Politecnico di Milano: mappe letterarie e meta-letterarie individuano i “microcosmi d’autore” della capitale dell’editoria milanese. Luciano Bianciardi, Dino Buzzati, Piero Colaprico, Maurizio Cucchi, Carlo Emilio Gadda, Alda Merini, Alberto Savinio, Giorgio Scerbanenco […]

post cover

Cover revolution!

Una rivoluzione è in atto tra gli scaffali delle librerie italiane: sempre più copertine vengono affidate agli illustratori che riescono con il loro tratto e la loro palette di colori a rinnovare l’identità di intere case editrici o a portare nuova linfa all’immagine di un autore. Merito di questo cambiamento è di un gruppo di […]

post cover

Parliamoci

I manifesti di GSM per le scuole di italiano per stranieri 21 settembre – 22 ottobre 2016 Per Irene la Francia e la sua lingua sono stati un dono involontario dei suoi genitori russi. Per Agota, invece, la scelta del francese è una condanna, in esilio dall’Ungheria. Joseph, Vladimir e Arthur sono passati, dal polacco, russo e […]

post cover

«Un Dostoievski non è mai carta sprecata»

Spunti di ricerca dalle carte di Rinaldo Küfferle L’archivio si presenta: un seminario, un volume, un percorso tra i documenti Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, in collaborazione con il Laboratorio Küfferle, ha avuto il piacere di presentare l’archivio di Rinaldo Küfferle che, terminati i lavori di inventariazione, viene aperto al pubblico negli spazi di Fondazione […]

post cover

Dear Data

A year-long, analog data drawing project   Dear Data è stato un progetto a quattro mani di Giorgia Lupi e Stefanie Posavec. Occupando le loro serate e il loro tempo libero, le due data designer si sono scambiate per un anno, tra Brooklyn e Londra, una cartolina alla settimana, con la quale hanno raccolto, analizzato […]

post cover

Il giardino di Gabriella Gallerani

Imitare la natura: 45 anni di illustrazioni per l’editoria   Con i suoi pennelli triplo zero, Gabriella Gallerani (Milano, 1942) ha illustrato per quasi mezzo secolo le copertine e le pagine delle principali pubblicazioni italiane dedicate alla natura, e non solo. Dalle tavole interne e copertine per le «Guide alla natura d’Italia» di Arnoldo Mondadori […]

post cover

La «linea desiderante»

  Mostra documentaria a cura di Renata M. Molinari, Oliviero Ponte di Pino e Marco Magagnin. Tra il 1979 e il 2011, con i suoi 301 titoli, la «casa editrice dello spettacolo» creata e diretta da Franco Quadri, critico teatrale, fondatore della rivista «Ubu», animatore culturale, saggista e traduttore, ha rivoluzionato l’editoria e la cultura […]

post cover

«Rospi e lumaconi»

In occasione dell’uscita del volume Storia di Gianni Brera 1919-1992, a cura di Franco Contorbia, Laboratorio Formentini ha ospitato, dal 18 gennaio al al 7 febbraio 2016, la mostra, a cura di Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, ROSPI E LUMACONI. Suggestioni dalle carte di Gianni Brera. La mostra documentaria propone un viaggio nel mondo giornalistico attraverso […]

post cover

The Illustrated Survival Exhibition

L’illustrazione e il mestiere dell’illustratore insieme in una mostra Cosa si nasconde dietro a un’illustrazione? Come è fatta una copertina? Come si disegna un fumetto? Il mondo dell’illustrazione ha aperto le sue porte presso il Laboratorio Formentini per l’editoria. La mostra ha raccolto oltre 100 immagini che insieme a video, portfolio e bozzetti raccontano come si trasforma un’idea in un lavoro […]

post cover

«A frutto della causa comune» Tracce e frammenti di un percorso nelle carte di Roberto Cerati

Una  selezione delle lettere, delle cartoline e dei biglietti augurali che Roberto Cerati ha ricevuto per decenni. Un itinerario a ritroso nel mondo dell’editoria dove si incontrano autori, editori, librai, traduttori, editor, redattori, lettori o più semplicemente amici. Leggere è un’attività solitaria, ma il libro mobilita energie, stimola curiosità, crea relazioni. Roberto Cerati era un […]