i Protagonisti

Laboratorio Formentini > i Protagonisti

I protagonisti

I due lussi di oggi, i beni di cui più sentiamo la mancanza sono: il TEMPO e il SILENZIO. Accademia del Silenzio nasce per rispondere a questo doppio bisogno. Con una duplice attività/finalità teorica (di ricerca e studio: un centro di formazione, con corsi, seminari e una scuola di pedagogia del silenzio) e pratica (la promozione di una cultura di tutela e difesa del silenzio sul territorio nazionale). Fondata a gennaio 2011 da Duccio Demetrio e Nicoletta Polla-Mattiot, è una scuola, un laboratorio, un’occasione di confronto, un luogo dove incontrarsi per condividere esperienze legate al silenzio, uno spazio didattico dove esercitare le risorse terapeutiche e creative del silenzio, una scelta ecologicacontro l’inquinamento acustico, ma anche contro l’inquinamento esistenziale, un viaggio di ricerca, che parte da una semplice convinzione: che il silenzio è un’arte, che si può sperimentare, imparare e condividere. E che riscoprire il silenzio significa innanzitutto ricostruire un rapporto diverso con il tempo delle proprie esperienze.

Informazioni e contatti:
silenzio@lua.it

speaker
AIE
Associazione Italiana Editori

L’Associazione Italiana Editori (AIE) è l’associazione di categoria, che aderisce a Confindustria, degli editori italiani – e di quelli stranieri che operano in Italia – di libri, riviste scientifiche, prodotti e contenuti dell’editoria digitale. AIE rappresenta, sul piano nazionale e internazionale (in cui è presente in diversi board), le imprese che producono contenuti editoriali, indipendentemente dal formato in cui sono realizzati e distribuiti. Costituisce inoltre un Osservatorio attento e aggiornato sul panorama della lettura e sui consumi culturali ed educativi indispensabili alla crescita del Paese. AIE si prefigge di rappresentare e tutelare gli editori, di favorirne la crescita professionale, di rimuovere gli ostacoli allo sviluppo di un moderno mercato editoriale, di contrastare i fenomeni di illegalità e mancato rispetto del diritto d’autore.

Informazioni e contatti:
Associazione Italiana Editori
Corso di Porta Romana, 108 - 20122 Milano
02 89280800
aie@aie.it

speaker
AITI
Associazione Italiana Traduttori e Interpreti

L'Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI) è un sodalizio senza scopo di lucro di traduttori e interpreti professionisti. È la prima associazione italiana del settore non solo per l'anno di fondazione (1950), ma anche per il numero di iscritti. L'AITI svolge la propria attività a livello internazionale, nazionale e regionale. A livello internazionale, l'AITI partecipa ai Congressi FIT e alle attività promosse da FIT-Europe, collabora con autorità sovranazionali. Fa inoltre parte del CEATL e di PETRA per tutte le attività rivolte all’ambito della traduzione editoriale a livello europeo e si prefigge di promuovere iniziative legislative volte al riconoscimento di uno stato giuridico professionale e del diritto d’autore a favore dei traduttori.

Informazioni e contatti:
AITI c/o Studio Budriesi - Pagliuca - Bernardi - Commercialisti Associati
Via Ronzani, 3/9 - 40033 Casalecchio di Reno (BO)
340 69 79 089
presidenza@aiti.org

speaker
Babel
Festival di letteratura e traduzione

Babel è il festival letterario centrato sulla traduzione, sia in senso stretto – scrittori che hanno uno stretto rapporto con più lingue o più culture a dialogo con i loro traduttori italiani, laboratori di traduzione, traduzioni tra le arti, pubblicazione di libri in traduzione –, sia come metafora di ospitalità linguistica, attraversamento e incontro. Babel si concentra sulla traduzione letteraria, non in termini specialistici, ma portando un pubblico ampio a confrontarsi con questa pratica fondamentale per la fruizione della letteratura, e altrettanto fondamentale per comprendere il mondo contemporaneo col suo bisogno di comunicazione globale e di identità locali.

Babel Festival di letteratura e traduzione
1017 CH-6501 Bellinzona
339 6840760
matt.chp@gmail.com

Voluta dal Comune di Milano e dal Comitato Promotore (Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri), a cui si sono affiancati la Camera di Commercio di Milano e l’AIE (Associazione Italiana Editori), in collaborazione con l’AIB (Associazione Italiana Biblioteche) e l’ALI (Associazione Librai Italiani), BOOKCITY si articola in tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali vengono promossi incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.

Informazioni e contatti
Comitato BookCity Milano
Via Solferino, 28 - 20121 Milano
segreteria@bookcitymilano.it

speaker
BooksinItaly
L'editoria italiana nel mondo

A poco più di un anno dalla nascita, BooksinItaly è diventato un punto di riferimento per gli editori e gli agenti letterari italiani e stranieri, per i traduttori, gli studiosi, e anche per i lettori. Il progetto era ed è molto ambizioso: creare un portale bilingue che promuova l’editoria e la cultura italiane nel mondo e faciliti il processo di traduzione delle novità editoriali e dei classici. Ma non solo: BooksinItaly si è da subito proposto anche come mediatore tra i diversi attori della filiera editoriale in Italia e nel mondo, grazie a una rete che coinvolge gli Istituti Italiani di Cultura, i traduttori, alcune università europee e non. Il sito offre inoltre due database gratuiti: in uno compare l’elenco dei traduttori dall’italiano sparsi per il mondo, con relative modalità di contatto; nell’altro, realizzato con il contributo di AIE e «Giornale della Libreria», si trovano le informazioni sui bandi nazionali e internazionali relativi ai contributi alla traduzione.

Redazione BooksinItaly
Via Formentini, 10 - 20121 Milano
02 49517840
redazione@booksinitaly.it

Lo spazio dove poter «irradiare dovunque e in maniera spregiudicata la poesia e farlo con l'idea di poter realizzare una modificazione culturale». G. M

Fondata da Maurizio Cucchi, Giancarlo Majorino, Tomaso Kemeny, Milo De Angelis, Vivian Lamarque, Alda Merini, Roberto Mussapi, Antonio Riccardi e Cesare Viviani. Segreteria organizzativa di Amos Mattio.


La Casa della Poesia di Milano
327 3509913
segreteria@lacasadellapoesia.com

speaker
Cepell
Centro per il libro e la lettura

Il Centro per il libro e la lettura (Cepell) è un istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e ha il compito di divulgare il libro e la lettura in Italia e di promuovere all’estero il libro, la cultura e gli autori nazionali. Collabora con le amministrazioni pubbliche, le istituzioni territoriali e i soggetti privati che operano nella filiera del libro al fine di incentivare la realizzazione di progetti editoriali tematici volti a valorizzare le opere di autori contemporanei italiani e stranieri, promuovere la lettura nelle istituzioni scolastiche con la collaborazione del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, far conoscere la rete delle biblioteche e dei relativi servizi, promuovere la diffusione del libro, della cultura e degli autori italiani all’estero con la collaborazione del Ministero degli affari esteri, organizzare manifestazioni ed eventi in Italia e all’estero per la promozione del libro e della lettura, sostenere le attività di diffusione del libro e della lettura in particolare tra i giovani.

Informazioni e contatti:
Centro per il libro e la lettura
Via Pasquale Stanislao Mancini 20, 00196 Roma
06 6840891
c-ll@beniculturali.it

speaker
FAAM
Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori

Nata per volontà degli eredi di Arnoldo e Alberto Mondadori con il fine di conservare, valorizzare e mettere a disposizione del pubblico le storie personali e professionali dei due editori e delle case editrici da loro fondate (Mondadori e il Saggiatore), da più di trent’anni la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori opera attivamente per la conservazione e la valorizzazione della memoria del lavoro editoriale in Italia, e dalla metà degli anni Novanta è diventata un centro studi e ricerche sulla cultura editoriale nel nostro Paese, collegandosi con un network di realtà analoghe in Europa e nel mondo. Nel corso di questi anni l’attività della Fondazione ha puntato su un modello di intervento diversificato, che tenesse conto delle specificità dei propri destinatari.

Informazioni e contatti:
Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori
via Riccione, 8 - 20156 Milano
02.39273061
info@fondazionemondadori.it

speaker
Fondazione LIA
Libri Italiani Accessibili

Fondazione LIA promuove il libro e la lettura in tutte le sue forme tradizionali e digitali, attraverso attività di educazione, informazione, sensibilizzazione e ricerca, garantendone i principi fondamentali: accessibilità, integrazione e socialità. Promuove la ricerca e l’innovazione tecnologica, la diffusione di una cultura dell’accessibilità in ottica di rete, svolge attività di sensibilizzazione su questo tema per editori e altre imprese della filiera editoriale digitale e attività di formazione alla lettura digitale per le persone con disabilità visive. A giugno 2013 ha messo online un catalogo di più di 10.000 e-book accessibili disponibile su www.libriitalianiaccessibili.it. La Fondazione conta sul supporto del MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Informazioni e contatti:
Fondazione LIA
Corso di Porta Romana, 108 - 20122 Milano
02 89280808
segreteria@fondazionelia.org

speaker
InfoTech LawFirm
Studio legale Cunegatti Di Cocco e associati

InfoTech Law Firm (Milano – Bologna) nasce dall’iniziativa dei soci fondatori avv. Beatrice Cunegatti e avv. Claudio Di Cocco, che si dedicano da oltre quindici anni ai temi di diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie. In un contesto complesso e in rapida evoluzione, lo Studio si occupa degli aspetti legali della proprietà intellettuale, della privacy, dell’e-commerce, della pubblicità e della comunicazione commerciale on-line.

Informazioni e contatti:
InfoTech LawFirm
info@infotechlawfirm.it
MILANO
Palazzo Borletti
Via San Vittore, 40 - 20123 Milano
02.84 50 16 69
BOLOGNA
Via Don Giovanni Minzoni, 4 - 40121 Bologna
051.23 03 31

speaker
Librinnovando
Il futuro dell'editoria

Librinnovando è un associazione culturale il cui scopo principale è la promozione della lettura e la diffusione della cultura editoriale digitale. Organizza conferenze, eventi, corsi ed è un network di esperti di editoria, con particolare attenzione alla rivoluzione digitale, che rappresenta un punto di riferimento del settore.

Informazioni e contatti:
Associazione culturale Librinnovando
Via Alamanni, 11 - 20141 Milano
info@librinnovando.it

speaker
Mimaster
Mimaster Illustrazione

Mimaster Illustrazione è una realtà formativa di eccellenza, unica nel panorama della formazione internazionale sull’illustrazione. Un corso di specializzazione annuale composto da moduli tematici, workshop settimanali con i più rilevanti artisti internazionali, eventi professionali e lecture con i grandi editori, gli art director, gli editor, gli agenti, gli autori rappresentativi del panorama della comunicazione e dell’editoria. Realizzato da OPPI, centro formativo accreditato da MIUR e Regione Lombardia. Un luogo dedicato alla professione dell’illustratore nel mercato globale della comunicazione: picture book, copertine, magazine & quotidiani, e-book & app, book trailer, infografica per il visual journalism, illustrazione per la scolastica, illustrazione istituzionale, sono i temi portanti della formazione. Mimaster verifica la qualità professionale dei corsisti attraverso i contest di pubblicazione con gli editori partner: il Sole 24 Ore, La Repubblica, L’Obs, Süddeutsche Zeitung, The New York Times, Feltrinelli, Penguin, Salani, De Agostini fra i principali partner, oltre 20 ogni anno. I corsisti hanno inoltre la possibilità di specializzare la loro formazione a Madrid presso il MAIL-Master en Album infantil ilustrado, realizzato da i-con-i, al Festival Ilustratour e in Francia presso Aries-école supérieure d’infographie 2D 3D web et jeux vidéo.

Informazioni e contatti:
Mimaster/OPPI
via console Marcello, 20 - 20156 Milano
0233001387
info@mimasterillustrazione.com

Il Patto di Milano per la lettura è uno strumento di sviluppo delle politiche di promozione del libro e della lettura adottato dal Comune di Milano e proposto a tutti i soggetti che individuano nella lettura una risorsa strategica su cui investire e un valore sociale da sostenere. E' un’alleanza fra istituzioni, biblioteche, case editrici, librerie, autori e lettori, scuole e università, associazioni che condividono l'idea che la lettura, declinata in tutte le sue forme, sia un bene comune in cui affondano le radici della crescita culturale dell'individuo e della società, uno strumento indispensabile per l'innovazione e lo sviluppo economico e sociale della città. Il Patto si prefigge di sollecitare la lettura in quanto passaggio essenziale per la costruzione di una idea di cittadinanza più consapevole, rendendo la pratica di questo diritto universale un’abitudine sociale diffusa che vada oltre la base dei lettori abituali e avvicini al libro anche chi oggi legge poco o nulla, i bambini, i giovani e i nuovi cittadini.

Informazioni e contatti:
www.comune.milano.it

speaker
UEM
Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri

Primo esempio in Italia e secondo in Europa dopo Francoforte, la Scuola per Librai UEM nasce nel 1983 e si propone di formare la figura professionale del libraio italiano, al contempo manager e uomo di cultura. Dall’organizzazione al commercio, dalla distribuzione alla promozione, l’attività formativa si estende a tutti gli aspetti che riguardano la gestione della libreria. La Scuola è promossa dalla Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, costituita nel 2014 in occasione del centenario della nascita di Messaggerie Italiane (1914), con il sostegno di Messaggerie Libri Spa, Associazione Librai Italiani e Associazione Italiana Editori, in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini, Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia.

Informazioni e contatti:
Scuola per Librai UEM
Corso Sempione, 4 - 20154 Milano
02 794867
nana.lohrengel@fondazionemauri.it

speaker
STradE
Sindacato Traduttori Editoriali

STradE - Sindacato Traduttori Editoriali è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 2012 che si pone come riferimento per i traduttori editoriali e gli altri lavoratori del diritto d’autore. È membro del CEATL (Conseil Européen des Associations de Traducteurs Littéraires) e collabora con enti, associazioni e movimenti del settore editoriale. Tra gli obiettivi di STradE vi sono il pieno riconoscimento del valore del traduttore editoriale e la sensibilizzazione dei traduttori alla lotta per i propri diritti e la dignità professionale, puntando tra l'altro a una regolamentazione collettiva del rapporto di lavoro, a una copertura previdenziale e a una revisione della legge sul diritto d’autore.

Informazioni e contatti:
STRADE - Sindacato TRADuttori Editoriali c/o SLC-CGIL Nazionale – Produzione Culturale
via Ofanto, 18 - 00198 Roma
info@traduttoristrade.it

speaker
SPAZIO | POESIA
Un osservatorio permanente sul fare poesia oggi

Dopo le gloriose stagioni della galleria Apollinaire e del bar Giamaica, Brera torna ad essere un luogo di aggregazione intorno alla poesia, alla sua vitalità ed energia. SPAZIO | POESIA nasce da un’idea di Pier Mario Vello e dalla sua attenzione nei confronti della giovane poesia: un osservatorio permanente, un luogo concreto per discutere sulla grande tradizione del Novecento e sul significato del fare poesia oggi.

Informazioni e contatti:
Marco Corsi
339-7928792
m.corsi85@gmail.com

Nata a Roma nel 2008 da un’idea dello scrittore Eraldo Affinati e di sua moglie Anna Luce Lenzi, si tratta di una scuola autofinanziata e gratuita che ha l’obiettivo di insegnare la lingua italiana ai migranti. A Milano è diretta da Laura Bosio.

Informazioni e contatti:
Via Pinturicchio 35
3273939282
pennywirtonmilano@virgilio.it

Si tratta di un’associazione no profit ispirata a 826 Valencia – progetto nato a San Francisco e poi ripreso, tra gli altri, anche dallo scrittore Nick Hornby – che mette insieme professionisti del settore (editor, artisti, giornalisti, ecc.) con l’obiettivo di accompagnare gli studenti nel campo della creazione espressiva e della scrittura.

Fiera del libro interamente dedicata alla letteratura per ragazzi. Di portata internazionale, è la più grande rassegna dedicata agli addetti del settore. Rappresenta un’occasione per conoscere le ultime tendenze del settore, incontrare i maestri dell’illustrazione, gli autori del momento e i vincitori dei più prestigiosi premi internazionali. Edizione dopo edizione, nei suoi cinquant'anni di storia la fiera bolognese è stata capace di aggregare comunità internazionali, confermandosi leader nel settore kids and young.

Brera Design District è il più importante distretto di promozione del design in Italia, punto di riferimento internazionale e centro dello sviluppo creativo, commerciale e culturale di Milano. Le iniziative che animano Brera Design District nascono da un sistema organizzato di azioni di marketing territoriale gestite da Studiolabo, con l’obiettivo di riunire e promuovere le attività commerciali nel settore dell’arredamento, i professionisti del design industriale contemporaneo, arricchendosi delle risorse storico-artistiche della zona. Brera Design District si impegna a implementare il settore del design sostenendo i suoi punti di forza: cura del dettaglio, tradizione artigiana, cultura del fare, progettualità.

speaker
GSM Manifesta

Gsm manifesta è un gruppo di illustratori e grafici che realizza manifesti, mostre e attività artistiche. L’idea è quella di creare una rete di persone che conservano la loro autonomia e confluiscono, di volta in volta e in numero variabile, su un progetto proposto da qualcuno in qualche modo.

Nati per leggere è un corso di perfezionamento che si inserisce nell'ambito della convenzione stipulata dal Cepell e dal Centro per la Salute del Bambino per avviare attività di formazione e di realizzazione di opuscoli allo scopo di sensibilizzare operatori, genitori e l'intera comunità sull'importanza della pratica della lettura ad alta voce sin dalla primissima età. Obiettivo di Nati per Leggere è acquisire competenze e strumenti per la progettazione di interventi di promozione della lettura e della letteratura per l'infanzia negli asili nido, nei servizi per la prima e la seconda infanzia, nelle scuole e in biblioteche, librerie, ambulatori pediatrici, centri ricreativi e famiglie.

speaker
Ateatro

La promozione della cultura teatrale, tanto in termini artistici/estetici, che politico/organizzativi, attraverso ogni forma che favorisca lo studio, la ricerca, la sensibilizzazione nei confronti dello spettacolo e delle arti in generale: è questo lo scopo principale dell’Associazione Culturale Ateatro, fondata da Mimma Gallina, Anna Maria Monteverdi e Oliviero Ponte di Pino. Un'esperienza più che decennale, con una presenza significativa in rete e assai apprezzata dal mondo del teatro, che ha ottenuto prestigioso riconoscimenti, dal Premio Hystrio Altre Muse all’inserimento tra le riviste di settore accreditate dalla Consulta Universitaria del Teatro.

Informazioni e contatti:
segreteria@ateatro.org