Archivio:Mariarosa Bricchi

Laboratorio Formentini > il Diario > Mariarosa Bricchi

Leggere, scrivere e far di conto: l’italiano a scuola dopo l’Unità

Primo appuntamento del ciclo Insegnare l’italiano agli italiani. Due incontri su lingua e scuola, a cura di Mariarosa Bricchi. Grammatiche, sillabari e vocabolari, libri di lettura e di scrittura: armata di questi strumenti la scuola dell’Italia unita ha affrontato il compito di trasformare l’italiano da lingua della tradizione letteraria, familiare a pochissimi, in mezzo di confronto […]

«Lettore per eccellenza»

AITI (Associazione Italiana Traduttori e Interpreti), Babel (Festival di Letteratura e Traduzione di Bellinzona), StradeLab e il Laboratorio Formentini per l’Editoria organizzano «Lettore per eccellenza». Complice e interprete dell’autore, tramite verso i lettori successivi ma, prima di tutto, figura legata al mondo editoriale, il traduttore lavora entro la complessa filiera del libro, e ne realizza […]

«Fare bene il lavoro che ci tocca». L’editore Cesare Pavese

Vita pubblica e privata di un grande intellettuale del Novecento negli anni trenta e quaranta di Casa Einaudi: la letteratura e la politica, la produzione e il mercato, le relazioni e i conflitti, le amicizie e gli amori, il successo e la morte. Dialogano con Gian Carlo Ferretti Mariarosa Bricchi, Virna Brigatti, Antonio Franchini, Bruno […]

L’invenzione editoriale – Lo scrittore postumo

Ultimo appuntamento de L’invenzione editoriale, otto incontri dedicati alle storie di libri latenti, resuscitati, re-inventati, traditi. In quest’incontro la linguista e editor Mariarosa Bricchi dialoga col germanista Michele Sisto sul fenomeno dello scrittore postumo, figura spesso prolifica, che rivela una varietà sorprendente di interessi. Interessi che, talvolta coincidono con quelli – economici – di curatori, […]

post cover

La traccia delle parole

Le parole dicono molto più del loro significato: lasciano tracce, si incidono nella memoria individuale e in quella collettiva, raccontano storie. Contare le parole di una lingua è impossibile. Ma raccoglierle, afferrare la rete di risonanze che le colora, indagarne i segreti e ricostruirne i movimenti: questo è possibile, e si trasforma in un’avventura mutevole, […]

post cover

Il comune senso dell’errore

Parte del ciclo Come sta (e dove va) l’italiano  La lingua è mobile. E con lei la grammatica, che non fissa regole una volta per sempre, ma asseconda l’evolversi dell’uso. Gli errori esistono (ed è bene evitarli!), ma tra giusto e sbagliato si apre una zona fluida, che dipende dal canale (scritto o parlato), dalla situazione, […]

post cover

Invenzione editoriale – Libri involontari

Si pubblicano, non di rado, libri di autori che ignorano di averli scritti. Dispacci dall’aldilà, architetture possibili, assemblaggi inattesi, questi testi firmati da scrittori assenti chiedono di raccontare, insieme alle storie che contengono, l’avventura della loro stessa genesi. Il terzo incontro con L’invenzione editoriale. Storie di libri latenti, resuscitati, traditi, ospite Silvano Nigro, condutto da Mariarosa Bricchi.

post cover

L’invenzione editoriale – Libri latenti

L’invenzione editoriale Storie di libri latenti, resuscitati, traditi A cura di Mariarosa Bricchi, Giorgio Pinotti, Raffaella Poletti, Domenico Scarpa La fantasia non è appannaggio esclusivo degli artisti: se ne può trovare altrettanta nelle aziende che li presentano al pubblico. Più spesso di quanto ci si possa aspettare, l’affermazione risulta vera per il particolare artista che è […]