post

Laboratorio Formentini > il Diario > Cultura editoriale > Il piacere ludico del prestipedatare

Il piacere ludico del prestipedatare

Gianni Brera e il calcio: epica, fatica, scrittura.

La gioia del gesto tecnico e l’epica del sacrificio, lo sport raccontato dal più grande giornalista italiano. In occasione dell’inaugurazione della mostra ROSPI E LUMACONI, un incontro ha ripercorso le pagine sportive di Brera; le memorie di chi l’ha conosciuto si incroceranno con le voci di giovani scrittori e giornalisti che hanno saputo raccogliere il suo esempio: calcio e cultura, dal romanzo alle nuove scritture sul web.

Giuseppe Favi e Paolo Ortelli (Il Saggiatore) ne hanno discusso con Dario Vismara, Dario Falcini e Giancarlo Liviano D’Arcangelo.

Dario Vismara lavora come redattore a Rivista Ufficiale NBA, è caporedattore dell’area basket della rivista on-line l’Ultimo Uomo e collabora con Gazzetta.it. Ha tradotto «Pep Guardiola. Un altro modo di vincere», «Eleven Rings. L’anima del successo» e «Herr Pep» per Libreria dello Sport.

Dario Falcini è redattore di Radio Popolare di Milano, per cui cura la trasmissione di “sport e belle fatiche” Olio di Canfora, in onda ogni lunedì mattina.
Scrive di sport, e non solo, sulla Gazzetta dello Sport, Il Fatto Quotidiano, Wired e Vice Italia. Dal 2013 collabora con Futbologia, blog fondato da Christiano Presutti e Wu Ming 3 che racconta il calcio da una prospettiva storica e narrativa.
Segue assiduamente numerosi sport, in modo patologico la National Basketball Association.

Giancarlo Liviano D’Arcangelo, giornalista, studioso di mass media, scrittore, fa parte della redazione di Nuovi Argomenti e scrive di cultura sull’Unità. È autore, tra gli altri, di Andai, dentro la notte illuminata (Pequod 2007, finalista al premio Viareggio), Invisibile è la tua vera patria (il Saggiatore 2013) e Il gigante trasparente (Edizioni di Comunità 2015). Ha scritto di calcio in numerosi articoli e nel libro Gloria agli eroi del mondo di sogno (il Saggiatore 2014).