post

Laboratorio Formentini > il Diario > Cultura editoriale > Linguaggi e culture

Linguaggi e culture

Come si sta dentro un gruppo? In che modo linguaggi diversi possono dialogare? Qual è il valore generato dall’incontro tra culture?

A partire da queste domande prende vita il secondo appuntamento di Pensieri Stupendi con Fabrice Olivier Dubosc e Laura Curino. In un contesto che esalta la frammentazione specialistica dei saperi si perde di vista il valore dell’incontro con la diversità, intesa come ciò che non si conosce o che risulta lontano dalle abitudini più accomodanti. Eppure, proprio attraverso il confronto con altri saperi ed esperienze, il cammino di conoscenza che accompagna ogni essere umano prende forma, si arricchisce e si adatta continuamente. “Bisogna credere – ci ricorda Dubosc – che «pensare per sé» non sia solo un pensare attingendo al pensiero degli altri, ma anche un «pensare insieme»”