Archivio:AITI

Laboratorio Formentini > il Diario >

Tradurre dallo svedese

A cura del Swedish Arts Council, e organizzato da AITI e STradE, seminario di traduzione dallo svedese.

Tradurre dallo svedese

Seminario di traduzione dallo svedese all’italiano finanziato dallo Swedish Arts Council e dal FILI (Finlandia)  Programma di formazione continua per i soci e gli iscritti.

post cover

La traduzione teatrale: una lezione di anatomia

Incontro con Luigi Lunari, uno dei protagonisti del teatro italiano contemporaneo, che ha affiancato alla propria attività di drammaturgo quella – sommamente utile e feconda – di traduttore: centosessanta opere teatrali tradotte «senza intimorirsi di fronte a Shakespeare e senza arricciare il naso di fronte a Neil Simon», sempre assumendosi ogni responsabilità per quello che […]

Non solo Carrère: il romanzo non-fiction francese

AITI ha organizzato un seminario di traduzione editoriale Francese > Italiano con Yasmina Melaouah, dedicato alla non-fiction francese. Dal riconosciuto capostipite Truman Capote di A sangue freddo, fino al nostro Roberto Saviano di Gomorra, il cosiddetto “romanzo non-fiction” ha vissuto infatti anche in Francia un momento di grande fortuna editoriale: l’irruzione della realtà, con le sue storie, i suoi […]

Tradurre dallo svedese

Seminario di traduzione dallo svedese all’italiano finanziato dallo Swedish Arts Council e dal FILI (Finlandia)  Programma di formazione continua per i soci e gli iscritti, eventi formativi per traduttori tecnico-scientifici.

Conoscere per tradurre

Programma di formazione continua per i soci e gli iscritti, eventi formativi per traduttori tecnico-scientifici.

Laboratorio di traduzione. Tradurre il giallo

Formazione interna riservata a soci e iscritti AITI e STradE.

Che lingua mangi?

Grecia, Danimarca e Israele si sono incontrati il 30 settembre a Milano. Tre traduttori delle rispettive lingue e tre esperti di prodotti e gastronomia dei paesi in questione hanno esposto la loro esperienza professionale e di vita, per far conoscere questi mondi culinari e culturali apparentemente distanti tra loro. Il punto d’incontro è stato cercato dai […]