post

Laboratorio Formentini > il Diario > Cultura editoriale > Il valore dell’editoria per ragazzi

Il valore dell’editoria per ragazzi

INTRATTENERE, SORPRENDERE E DIVERTIRE

Nonostante la crisi generale del libro, l’editoria per ragazzi continua a essere in espansione. Obiettivo del corso è stato rendere consapevoli i librai del grande valore culturale e sociale di questo segmento del mercato, proponendo ipotesi di operatività quotidiana e mettendo in evidenza la produttività e la redditività che ne conseguono. Si sono messe a confronto due esperienze: da un lato, alcuni editor di importanti sigle editoriali hanno offerto uno sguardo sulla loro produzione; dall’altro, alcuni librai hanno portato la loro esperienza, evidenziando le iniziative di animazione culturale, gli incontri e i laboratori che organizzano per dare identità alla propria libreria.

Con una introduzione di Romano Montroni, Presidente del Centro per il Libro e la Lettura.

Programma:

10.00-10.30
I dati di mercato dell’editoria per ragazzi in Italia
Giovanni Peresson, Ufficio studi AIE – Associazione Italiana Editori

10.30-11.15
Come gestire in maniera attiva un settore per ragazzi in una libreria di varia
Carla Nicolini, Librerie.coop Nautilus (MN)

11.30-13.30
La vivacità imprenditoriale in una libreria per ragazzi indipendente
Testimonianze
Sara Tarabusi e Milena Minelli, Libreria Castello di Carta (Vignola, MO)
Nicole Fuochi, Libreria Il Libro con gli Stivali (Mestre, VE)

14.30-17.30
L’editoria per ragazzi: libri per aiutare a crescere!
Testimonianze
Maria Chiara Bettazzi, Giunti
Chiara Pullici, Piemme
Antonella Vincenzi, Panini