Incontro aperto

“La vita invisibile di Eurìdice Gusmao”. Adattamento dialoghi. Ritratti di donne, parole di donne.

La vita invisibile di Eurìdice Gusmao è un film brasiliano delicato e potente di Karim Ainouz, premiato al Festival di Cannes 2019, nella sezione “Un Certain Regard”, e selezionato come miglior film straniero agli Oscar 2020.
La storia di due sorelle, dai caratteri diversi, unite da un amore inestinguibile ma divise dalla vita, governata dagli uomini, nella società tradizionalista e patriarcale del Brasile degli anni cinquanta e dei decenni successivi. Due ritratti di donne alle quali viene negato il talento e l’esistenza stessa.

Monica Pariante, dialoghista e direttrice di doppiaggio, racconta la realizzazione della versione italiana. Le scelte operate nella riscrittura dei dialoghi così come quelle della direzione artistica.

Saranno presenti alcuni attori del cast voci italiano, tra i quali Martina Felli e Grazia Migneco, voci di Julia Stocker e Fernanda Montenegro, interpreti di Guida, una delle due protagoniste, da giovane e da anziana.

L’iniziativa rientra nel palinsesto della Milano Movie Week 2020.

Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti.

Clicca qui per guardare l’incontro.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.