LaLaLab

Poeticherie – Piccoli classici integrali: “Pianissimo” di Camillo Sbarbaro

Benvenuti su LaLaLab, questa è Poeticherie, la rubrica del giovedì dedicata alla poesia, perché «la poesia non è di chi la scrive, ma di chi gli serve!»

(dal film “Il Postino”)

Per i nostalgici delle serate della casa della poesia di Milano, vi ricordiamo che potete seguire la loro programmazione online: qui trovate il canale youtube, con un nuovo video ogni giovedì.

Oggi alle 19.30 potrete seguire Piccoli classici integrali: “Pianissimo” di Camillo Sbarbaro.

Camillo Sbarbaro, poeta fondamentale per il Novecento, ma anche lichenologo di fama mondiale, ha attraversato lo scorso secolo con il suo “Pianissimo”: nella prima edizione del 1914 sussurrava in una poesia nuova e dai toni apparentemente dimessi, metricamente inappuntabile, il malessere dell’uomo moderno, tanto attuale ancora oggi, e forse di più in quest’ultimo periodo. L’ultima edizione rivista dall’autore è del 1954: rispettosi della sua volontà ne faranno una lettura integrale, a voci alternatamente sommessa Amos Mattio e Sonia Grandis.

La serata è a cura di Amos Mattio.

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.