Il budget economico e finanziario della libreria

Il corso, che si svolge su due giornate consecutive, si propone di insegnare a utilizzare il budget come strumento per individuare le leve gestionali da attivare e le aree di attività su cui intervenire al fine di migliorare i risultati sia economici che finanziari della gestione. La visione vuole essere generale, ma non manca di focalizzarsi sulla fase di cambiamenti e di innovazioni che vengono introdotte sia nelle nuove librerie sia in quelle già esistenti. Questo anche alla luce delle nuove merceologie del non-book o di altre attività, di nuove tipologie commerciali e di servizio, di qualificazione e diversa articolazione dell’assortimento oltre che come verifica dei progetti di innovazione che sono stati sviluppati nel corso precedente (29 febbraio).

Programma prima giornata: 14 marzo 2016
9.30-11.30
Modulo 1
Il modello economico-finanziario
• L’economicità della gestione
• Rappresentazione e misurazione dell’equilibrio economico e finanziario
• Le nozioni di patrimonio d’impresa e di reddito di esercizio e la loro rappresentazione nel modello di bilancio

11.45-13.30
L’analisi strutturale del reddito attraverso il conto economico

14.30-16.00
Modulo 2
Il budget economico di una libreria esistente e in corso di innovazione e di una nuova libreria
Attraverso la rappresentazione di due casi distinti ci si prefigge di:
• Analizzare il processo di formulazione degli obiettivi della libreria attraverso il budget economico
• Illustrare l’impatto economico delle scelte gestionali
L’esposizione dei due casi tiene conto delle diverse criticità e problematiche legate all’apertura di una nuova libreria (e alle conseguenti decisioni iniziali) e di una libreria esistente (che presenta dei dati a consuntivo a cui in parte ancorarsi per formulare gli obiettivi di budget e di un piano di innovazione).

16.00-18.00
Modulo 3
Esercitazione di gruppo

Programma seconda giornata: 15 marzo 2016
9.30-14.30
Modulo 4
Il budget finanziario e patrimoniale di una nuova libreria e di una libreria esistente che si sta innovando
Riprendendo i due casi della prima giornata ci si prefigge di:
• Evidenziare le implicazioni patrimoniali e finanziarie delle scelte gestionali
• Verificare la fattibilità finanziaria delle azioni che si intendono adottare in futuro
• Discutere della gestione della liquidità

Modulo 5
I principali indici di bilancio utili in chiave gestionale
• Indici di redditività
• Tasso di indebitamento
• Parametri di equilibrio finanziario
L’impiego di tali indici consente di valutare se i risultati economici e la situazione finanziaria che emergono dal budget sono soddisfacenti

14.30-18.00
Modulo 6
Esercitazioni di gruppo
Partendo dal budget economico elaborato nella giornata precedente, si sviluppano alcune proiezioni di tipo patrimoniale e finanziario, presentando un budget complessivo che abbia un’adeguata coerenza tra la dimensione economica e quella finanziario-patrimoniale.

Coordinamento dei due giorni di formazione: Alberto Galla, Libreria Galla 1880 (VI)
Docente: Carlo Marcon, professore di Economia Aziendale, Università Ca’ Foscari (VE)

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.