La previdenza complementare per traduttori e interpreti

Professione (libera) e previdenza: un binomio che spesso spaventa, e che proprio per questo motivo AITI Lombardia sente il bisogno di approfondire nell’ottica della previdenza complementare. Un argomento importante, da discutere con degli “addetti ai lavori” per poter meglio valutare le opzioni e le scelte. Scelte che interessano tutti, sia chi lavora ormai da tempo, sia i colleghi più giovani che si sono affacciati da poco in questo universo.

In questo incontro dedicato alla previdenza complementare gli ospiti Marco Tagliabue, Responsabile Vita area Milano ed Enrico de Simone, Agente Generale UnipolSai, moderati dalla socia Daniela Antongiovanni, conducono il pubblico lungo un percorso così articolato:

  • brevi cenni sul sistema previdenziale italiano;
  • riforma della previdenza;
  • cos’è la “busta arancione”;
  • perché stipulare individualmente una polizza di previdenza complementare;
  • sessione di domande e risposte.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.