La scrittura terapeutica: cura e conoscenza di sé

L’obiettivo generale è introdurre una tecnica semplice ed economica quale la scrittura terapeutica per facilitare il recupero del benessere psicologico e offrire nuovi strumenti di conoscenza di sé. Si vuole superare la paura dell’imprevedibilità che di norma accompagna il percorso della scrittura come autoconsapevolezza, imparando ad osservarsi dal di fuori e a giocare con se stessi in questa trasposizione. Imparare a parlare di emozioni e di sentimenti senza sentirsi giudicati. Riconoscere nella propria storia, a volte di disagio e malessere, quella dell’altro per le analogie con la propria. Condividere una sofferenza e diventarne più consapevoli. Entrare nelle emozioni per farne un punto di forza e di sostegno.

Il corso si svolge in due momenti consecutivi e permette, attraverso la condivisione libera della varie scritture dei partecipanti e la riflessione comune, di imparare ad attraversare insieme le difficoltà e scoprire le nuove opportunità.

Come supporto dell’attività formativa vengono usati i libri:
Parole evolute. Esperienze e Tecniche di Scrittura terapeutica di Sonia Scarpante
Non avere paura. Conoscersi per Curarsi di Sonia Scarpante

L’iniziativa fa parte del palinsesto di BookCity per le Scuole.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.