Poeti dal Mondo: Géza Szőcs

Géza Szőcs, ribelle al regime del tiranno rumeno Ceausescu, imprigionato, esiliato, contribuì alla caduta del regime. Fondatore del Partito Democratico della minoranza Ungherese in Romania, oggi è il Presidente del Pen Club Magiaro. Tradotto in tante lingue, compreso il cinese e il russo, è recentemente uscito negli USA, ed è il fondatore del Gran Premio Internazionale Ianus Pannonius. La sua poesia, ora volta in italiano da Tomaso Kemeny per Jaca Book, è straordinaria per intensità tragica non priva di ironia e di originale tensione ludica. Szőcs riesce a sintetizzare in modo inedito il tono epico tradizionale con le avventure formali della poesia sperimentale.

L’incontro è a cura di Tomaso Kemeny.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.