Poeti oltre la siepe: Brendan Kennelly, la poesia come dono

Brendan Kennelly è forse il poeta che ha la maggiore fiducia nel discorso poetico come dono (vedi The Essential, Jacabook 2017).
Il grande poeta irlandese coniuga il tramonto della nostra civiltà con l’aurora della sua rinascita, con l’esuberanza dovuta alle fonti imperiture della grande poesia.

Interviene Giuliana Bendelli

La serata è a cura di Tomaso Kemeny.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.