Laboratorio di scrittura
Modulo 1 | Racconto
con Giacomo Papi

380,00 

Per imparare a scrivere occorre, prima di tutto, imparare a leggere. Guardare da vicino le pagine della grande letteratura significa imparare a leggere meglio sé stessi, a osservare i propri testi con più distacco ma anche con più in profondità. Grazie al metodo dell’ascolto attivo e della scrittura istantanea, i partecipanti e i loro testi sono al centro di ogni lezione.

Esaurito

Descrizione

Questo Modulo 1 è partito il 25 marzo 2024 e si è concluso a giugno 2024.
Per informazioni sul prossimo Modulo 1 in partenza scrivici a formentini@laboratorioformentini.it


Insegnante:
Giacomo Papi
In partenza: 25 marzo 2024
Iscrizioni CHIUSE
Durata: 9 lezioni/18 ore
Orario: 19:00 – 21:00
Modalità: In presenza
Ammissione: Non è prevista una prova di ammissione
Promozioni disponibili:

Porta un amico

Borsa di studio gennaio 2024

Lo scopo del modulo 1 è arrivare a scrivere un racconto. Per farlo, durante la prima parte della lezione l’insegnante legge ad alta voce alcune pagine dei capolavori della letteratura classica e contemporanea, italiana e straniera, che commenta insieme alla classe per comprenderne i meccanismi. Con il metodo della lettura verticale, infatti, vengono svelati gli strumenti del mestiere, ciò che ha prodotto un certo risultato e come; in questo modo gli studenti costruiscono la propria “cassetta degli attrezzi” e trovano la propria voce.

Dopo l’ora di lettura e commento, viene proposto un esercizio di scrittura da svolgere in dieci minuti. Il metodo della “scrittura istantanea” aiuta ad affrontare la classica “paura della pagina bianca” e permette di lavorare su un testo che da una parte è pienamente in grado di mostrare l’impronta dello stile dello studente, con i meriti da sviluppare e i limiti da gestire; dall’altra offre una palestra dove testare i propri strumenti su un campo emotivamente neutrale.

Durante la seconda ora, i testi scritti in quei dieci minuti vengono letti ad alta voce e commentati all’impronta dall’insegnante e dagli altri studenti con il metodo dell'”ascolto attivo” o “audio-editing”. Leggersi ad alta voce permette di acquisire l’orecchio per il ritmo e la velocità del periodo, e di avere un’immediato responso professionale da parte dell’editor (e più emotivo da parte della classe).

Al centro della lezione quindi ci sono gli studenti e i loro testi. Ciascuno riceverà un’attenzione specifica perché specifiche saranno le sue necessità, anche se lo scopo sarà comune: arrivare alla fine delle nove lezioni avendo scritto almeno un racconto.

Cosa offriamo

  • Tutor dedicato
  • Aula virtuale su Classroom con i materiali delle lezioni e contenuti extra
  • Possibilità di frequentare da remoto e di ricevere la lezione registrata
  • Sconti imperdibili per i teatri Piccolo, Elfo e Parenti
  • Possibilità di pagare a rate tramite bonifico

Per maggiori informazioni

Partecipa all’Open Day del 13 gennaio 2024

Prenota un colloquio individuale, in presenza o via Zoom, con la tutor Erica Baldaro

Scrivi un’email a formentini@laboratorioformentini.it

Ti potrebbe interessare…