Recentiores non sunt deteriores: esordi in poesia

Una rosa di poeti con le loro opere di esordio, a testimonianza della pluralità delle voci contemporanee., incrociano versi e opinioni, dando la loro visione della poesia e spiegando spunti e motivazioni. Le differenze d’età, di esperienza e di maturità diventano occasione di confronto tra i poeti, che leggono i loro testi, il curatore e il pubblico che è chiamato ad intervenire nel dibattito.

La serata è a cura di Amos Mattio.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.