Serata di proclamazione del Premio Opera Prima 2017

Il Premio POP – Premio Opera Prima, ideato da Benedetta Centovalli nel 2016 e giunto alla sua seconda edizione, vuole mettere a confronto (quasi) esordienti nel mondo editoriale con scrittori esordienti del panorama italiano contemporaneo: 20 scrittori esordienti sono posti davanti a una giuria di 26 studenti del Master in Editoria, promosso da Università degli Studi di Milano, Associazione Italiana Editori e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.

L’iniziativa didattica vuole tracciare una mappa delle tendenze della narrativa di oggi, affinando le capacità critiche di chi diventerà professionista del settore librario: i giurati del premio e analizzano ogni libro in aula, confrontandosi con passione. I titoli vengono letti e valutati in base a 3 criteri: stile, qualità della storia e capacità di raccontare il proprio tempo, oltre naturalmente alla cura editoriale del volume.

La seconda edizione del Premio ha votato e selezionato i seguenti sei finalisti, con un ex æquo:

  • Arturo Belluardo, Minchia di mare, Elliot Edizioni
  • Luca Bernardi, Medusa, tunuè
  • Valerio Callieri, Teorema dell’incompletezza, Feltrinelli
  • Walter Comoglio, La sera che ho deciso di bloccare la strada, Gorilla Sapiens Edizioni
  • Roberto Livi, La terra si muove, Marcos y Marcos
  • Marta Zura-Puntaroni, Grande Era Onirica, minimum fax

I voti degli studenti del Master e di 5 librai indipendenti di Milano proclamano vincitore Walter Comoglio con la raccolta di racconti La sera che ho deciso di bloccare la strada (Gorilla Sapiens Edizioni). Un riconoscimento speciale alla cura editoriale è stato assegnato a Medusa di Luca Bernardi (tunuè).

 

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.