Silenzio e architettura: il respiro dei tetti

Il tema della serata è il respiro dei tetti, ovvero il silenzio in architettura.

Quando ci si ricorda di un grande monumento non viene mai in mente la sua copertura. In realtà non esiste una storia dell’architettura basata sui tetti. Tuttavia le coperture sono le parti più vere degli edifici. La loro bellezza è nuda, offerta a tutti nel silenzio del tempo e sussurrata a bassa voce a condizione però di saperla vedere. Questo incontro serve ad ascoltarne il respiro e ad apprezzare i tetti come estensioni del corpi, delle memorie, delle identità e delle menti.

In qualità di relatori intervengono Marco Ermentini con Lanfranco Secco Suardo.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.