Stelle natalizie dell’editoria – Serie tv

Benvenuti su LaLaLab, questa è Stelle dell’editoria, la rubrica astrologica dedicata alla (ri)scoperta di scrittori, poeti, letture e protagonisti del mondo editoriale.

Sulla scia di Unorthodox. Traduzione, adattamento, cultura, l’oroscopo di dicembre, pubblicato a puntate nel nostro Calendario dell’Avvento 2020, si ispira alle serie tv.

 

PESCI

“Gli ultimi saranno i primi”. Questo è vero almeno per il nostro Calendario dell’Avvento, cari Pesciolini, perché siete proprio voi a inaugurare le Stelle natalizie dell’editoria.

Diciamolo, il 2020 ha esasperato alcune vostre “peculiarità”: la proverbiale paranoia, l’incapacità a gestire le emozioni, l’ansia e una certa tendenza a dissociarvi dalla realtà. Insomma… “in fondo che cos’è la normalità?” Se lo chiedono anche Owen e Annie, protagonisti della miniserie Maniac: il primo (Jonah Hill) soffre di disturbo delirante e schizofrenia; la seconda (Emma Stone) presenta un disturbo borderline di personalità, che le rende problematico il rapporto con le altre persone.
Insieme, però, i due riescono a risalire alla fonte dei loro problemi e ad affrontare i loro mostri interiori.
Cari Pesciolini, l’anno nuovo sarà anche per voi la resa dei conti: basta lamentele e giustificazioni, è arrivato il momento di prendere di petto la vita. Per farlo, tuttavia, vi occorreranno buoni alleati. Una dritta: potreste trovarli in soggetti insospettabili.

Ecco dunque i propositi per il 2021: lavorare sui voi stessi, ma circondarvi anche di persone che siano in grado di accettare i vostri difetti e di accompagnarvi nel percorso di crescita e miglioramento che vi accingete a intraprendere.

 

GEMELLI

Proprio così, cari Gemelli, a voi abbiamo assegnato la serie del momento: La regina degli scacchi.
Perché dietro il vostro viso d’angelo si cela un impetuoso desiderio di vincere e primeggiare. Il 2020 vi ha limitato, ma voi state studiando le prossime mosse in vista dell’anno nuovo. Giusto così. La vittoria si raggiunge solo con impegno e dedizione, oltre che con una buona dose di talento, che voi certamente possedete.

Vogliamo però mettervi in guardia dai rischi che correte: 1) l’ardente ambizione che vi motiva e vi spinge al successo, se non moderata può finire per consumarvi; 2) va bene stimolare la competizione, purché non pretendiate troppo da voi stessi e non dimentichiate che anche i migliori falliscono; 3) puntare al traguardo può rendervi ciechi nei confronti di cose più importanti, l’amicizia in primis, e voi, cari Gemelli, non volete festeggiare da soli i vostri trionfi.

Veniamo dunque ai vostri propositi per il 2021: dare libero sfogo alla vostra determinazione per ottenere le meritate soddisfazioni, ma tenere anche a bada la vostra ambizione e il vostro spirito di competizione.

 

SAGITTARIO

Cari Sagittario, possiamo considerare questo 2020 come un viaggio nel Sottosopra? Una parentesi da dimenticare, sicuramente, ma che a ben vedere vi ha ridestato, non credete? Dopo anni trascorsi a dormire sugli allori, improvvisamente vi svegliate e vi rimettete in gioco; perché questo è stato, in fondo, l’unico merito dei mesi passati: quello di rimescolare le carte, infrangere le certezze, suscitare forti emozioni, come la paura. E la paura aiuta a maturare, a volte. Come i giovani protagonisti di Stranger Things, anche voi siete stati costretti a uscire dalla vostra stanzetta, a lasciare giochi e fantasie e ad affrontare le dure prove della vita. Vi ha scombussolato all’inizio, ma poi avete scoperto la soddisfazione nel superarle quelle prove.
Quello che vogliamo consigliarvi, ora, è di non abbandonare del tutto il bambino che è in voi.

I vostri propositi per il 2021 sono infatti di portare avanti il processo di maturazione innescato quest’anno, ma salvare o recuperare i piaceri puerili. Ci saranno momenti, periodi, giorni in cui dovrete ricoprire il ruolo dell’adulto e approcciarvi al mondo con la giusta serietà, altri in cui sarà concesso, o meglio preferibile, ritornare bambini ed evadere dalla realtà con l’opportuna leggerezza.

 

ACQUARIO

Cari Acquario, a voi una delle serie tv più iconiche di sempre: Breaking Bad. Vi state chiedendo perché? Semplice, perché crediamo dovreste prendere esempio da Walter White. No, non vi stiamo suggerendo di dedicarvi ad attività criminali, solo di considerare gli sgambetti che vi ha riservato questo 2020 come l’occasione di cambiare percorso e rimettervi in gioco. Si chiude una porta e si apre un portone, no? Rispolverate il vostro vero talento, datevi nuovi obiettivi, cambiate prospettiva. Il 2021 dovrà essere per voi l’anno della svolta, ma anche del rischio: vogliamo vedervi combattivi e creativi, energici e pronti a esprimere tutta la vostra genialità.

Ecco dunque i propositi per l’anno nuovo, cari Acquario: progettare, investire su voi stessi e portare alla luce parti recondite del vostro carattere e della vostra personalità. Insomma: rinascere.

 

VERGINE

Care Vergini, questo 2020 dev’essere sembrato un vero e proprio incubo soprattutto a voi che siete ossessionate dal fare la cosa giusta nel modo giusto. Avete dovuto rivedere tutti i vostri meticolosi programmi, scartarli, rifarli d’accapo; a volte, vi è toccato perfino improvvisare! Poco importava dell’impegno investito a redigerli, quei programmi servivano fino a un certo punto o a nulla in un contesto mutevole come quello dei mesi passati. Per questo abbiamo pensato di assegnarvi The Good Place: i singolari protagonisti di questa brillante serie tv si trovano ad agire in uno scenario “infernale” pensato su misura per loro: niente di quello che fanno sembra aiutarli a fuggire dalla parte cattiva e a raggiungere la parte buona. Ritornano sempre al punto di partenza. Pensare fuori dagli schemi e ricorrere al sostegno reciproco rappresenterà per loro l’unica soluzione.

Veniamo dunque ai vostri propositi per il 2021, care Vergini: imparare a essere più sciolte ed elastiche, riscoprire il valore della collaborazione e soprattutto ricordare che l’eccesso non è mai un bene, anche se scaturito da buone intenzioni (e il caro Chidi docet).

 

CAPRICORNO

Cari Capricorno, la serie tv pensata per voi, che tendete a dipingervi più freddi e cinici di quanto non siate, è The End of the F***ing World. I due protagonisti, James e Alyssa, incarnano perfettamente alcune derive del vostro carattere: il primo si convince di essere uno psicopatico e cerca qualcuno da uccidere; la seconda affronta la vita alternando uno stato di assoluta pigrizia/tristezza a violenti attacchi di rabbia. La verità è che entrambi soffrono, in modo diverso e per problemi differenti, e incontrarsi li aiuterà a capirlo. I due adolescenti decidono infatti di fuggire dalle loro vite e ripartire da zero, ma qualcosa andrà storto e li costringerà al confronto con il mondo, con i sentimenti reciproci e con loro stessi. Scopriranno qualcosa che voi Capricorno spesso temete di constatare e confessare, ovvero di essere in grado di amare.

Ecco quindi il vostro unico importante proposito per il 2021: capire chi siete davvero e cosa potete offrire al mondo.

 

TORO

Caro Toro, come accennato altre volte, tu sei sempre avverso ai cambiamenti, soprattutto quando interessano i tuoi principali valori: la famiglia e il lavoro; e questo 2020 ha in qualche modo minacciato entrambi. Chi può comprendere bene le tue preoccupazioni è la famiglia Crawley, o almeno buona parte dei suoi membri Per questo abbiamo deciso di assegnarvi Downton Abbey, la pluripremiata serie che racconta le vicende di una famiglia aristocratica inglese e dei suoi servitori dal 1912 al 1925. In particolare, un personaggio a te vicino è Lady Violet: anche tu come la Contessa Madre di Grantham nascondi infatti la tua vulnerabilità sotto un’ironia tagliente e brillanti frecciatine, che pensi ti consentono di ferire prima di essere ferito, e di non farti sentire in colpa. «Non ho mai insultato nessuno. Semplicemente li descrivo con accuratezza» non è una battuta che potresti pronunciare proprio tu, caro Toro?

Ecco quindi quali pensiamo dovrebbero essere i tuoi propositi per il 2021: riporre le armi e brandire l’umiltà, per accogliere il cambiamento non come una minaccia ma come un’opportunità.

 

CANCRO

Caro Cancro, “poche chiacchiere, dritto al punto” potrebbe essere il tuo motto, o la tua bio di Instagram. Quando le persone cominciano ad aprire parentesi, infatti, tu ti giri e te ne vai, e se per qualche ragione ti è impossibile farlo fisicamente, beh, è come se lo facessi comunque. Ecco perché pensiamo che Don Draper, protagonista iconico di Mad Men, rappresenti un tuo perfetto ideale: l’uomo dei risultati, l’uomo delle risposte, anche quando (im)pone le domande. Una seconda caratteristica che vi lega è la capacità/tendenza a separare nettamente lavoro e affetti: Don non parla mai di lavoro a casa, né della propria famiglia a lavoro.

Va bene, caro Cancro, se ancora stai leggendo ecco i tuoi propositi per il 2021: continuare a tenere separati lavoro e affetti, facendo però attenzione a non invertire la tendenza; in particolare, cercare di non essere troppo duro con le persone a te care: potrebbero sentire la necessità di aprire quelle parentesi che tanto disapprovi. I tuoi compiti per il prossimo anno saranno infatti di: 1. compiere il sacrificio di ascoltarle; 2. abituarsi a non considerarlo un sacrificio.

 

LEONE

Cari Leoncini, chi meglio di voi poteva superare questo 2020? Non possiamo dire che vi abbia lasciati indenni, anzi, possiamo però constatare che non vi siate mai lasciati abbattere. Avete affrontato ogni sfida, ogni ostacolo, con il coraggio e la tenacia che vi contraddistinguono, come dei veri Peaky f***ing Blinders! Anche quando le cose sembrano volgere al peggio, infatti, i P.B. reagiscono, combattendo e ribaltando la situazione. Pensiamo a Tommy Shelby, il capo ambizioso e carismatico della famiglia che riesce dal nulla ad affermarsi come il boss di Birmingham.
Voi e Tommy rischiate, tuttavia, di commettere lo stesso errore: andare dritti per la vostra strada, senza voltarvi mai indietro, potrebbe comportare la rinuncia a seguirvi da parte delle persone che al contrario vorrebbero stare al vostro fianco.

Ecco quindi quali sono i vostri propositi per il 2021, cari Leoncini: non guardare solo avanti, ma anche indietro e di lato. Potrete essere punti di riferimento solo se non sarete soli.

 

BILANCIA

Piper Chapman risponde all’identikit della tipica donna bianca dell’alta borghesia newyorkese: proviene da una famiglia benestante, possiede un’azienda artigianale di saponi da bagno ed è in procinto di sposarsi. Questo prima di essere condannata a scontare 15 mesi di detenzione nel carcere femminile di Lichtfield. Scopriamo allora di Chapman un passato meno immacolato di quanto potessimo immaginare e presto, dietro le sbarre, emergono lati “oscuri” del suo carattere dei quali non sospettavamo l’esistenza.
Cos’ha a che fare questo con voi, care Bilance? Noi pensiamo che Piper, protagonista della serie Orange is the new black, rispecchi la vostra evoluzione in questo 2020: vi presentate come le più equilibrate, le “santarelline” dello zodiaco, ma anche voi avete le vostre pecche, e durante questi mesi di costrizioni le avete svelate tutte (o quasi). Finalmente, ci verrebbe da dire, perché noi siamo convinti dovreste esprimere tutti i lati del vostro carattere.

Il proposito per il 2021 sarà proprio questo, care Bilance: non rinnegare il vostro lato ribelle, ma nemmeno esaltarlo, solo accettarlo per dire addio non solo al 2020, ma anche alle mezze verità.

 

SCORPIONE

Cari Scorpioni, la serie tv pensata per voi è… The OA.
The OA suscita da subito perplessità e molti interrogativi; reazioni dovute soprattutto al fatto che la serie non si lasci inquadrare in un genere specifico, ma si presenti come un ibrido, un punto in cui convergono generi, suggestioni, atmosfere e temi diversi. Il tutto avvolto da un alone di mistero, che affascina e ipnotizza. Nonostante la trama generale risulti – giunti in fondo – logica e coerente, si ha comunque l’impressione di essersi lasciati sfuggire qualcosa, uno o più aspetti impossibili da afferrare perché legati in qualche modo alla spiritualità e all’inspiegabile.

Ecco perché, cari Scorpioni, pensiamo sia OA la serie che vi rappresenti: spesso maturate una personalità da copertina, autentica ma sintetica, attraverso la quale cercate di esporvi nel modo più piacevole e comprensibile possibile. A volte funziona: le persone si accontentano e accettano questo tacito compromesso; altre volte no: capita che le persone percepiscano la vostra sintesi come un inganno e si allontanino, o che al contrario nutrano il desiderio di andare oltre la copertina e affrontare la lettura, per quanto complessa. Il problema è che il 2020 potrebbe avervi resi ancora più “chiusi”, a modo vostro, ed enigmatici, con il rischio di allontanare quelle poche persone che sarebbero in grado di comprendervi e apprezzarvi proprio per la vostra complessità. Un po’ come è successo a the OA con la seconda stagione.

Ecco, quindi, il vostro unico proposito per il 2021, cari Scorpioni: concedere la possibilità di intraprendere il viaggio nel vostro mondo. Pochi saranno in grado di raggiungere la meta, ma considerate che ogni successo sarà anche un vostro successo.

 

ARIETE

Cari Arieti, chiudiamo proprio con voi le Stelle natalizie dell’editoria. Non vi sarà dispiaciuto lasciar passare avanti gli altri per una volta, o sì?

Ve lo chiediamo perché abbiamo notato un cambiamento in voi negli ultimi tempi: se nella prima parte dell’anno sentivate la mancanza del contatto e dei rapporti sociali, dalla seconda metà accusate invece una certa sofferenza. Vorreste riavere indietro la vostra normalità, certo, ma pensare anche solo a voi stessi. State covando infatti un nuovo egoismo, che vi spinge a ritenere la presenza degli altri quasi superflua, se non irritante. Rischiate, così, di isolarvi: una scelta che, superata questa strana parentesi, sicuramente rimpiangereste. Per questo abbiamo scelto per voi una serie che non rappresenta tanto il vostro stato attuale, quanto quello futuro, per quando avrete risvegliato le vostre migliori qualità.

Stiamo parlando di Sense8: otto sconosciuti, di diversi paesi, culture, religioni e orientamenti sessuali, sviluppano improvvisamente una straordinaria connessione telepatica. Scoprono infatti di essere dei sensate, persone con un avanzato livello di empatia che sviluppano una profonda connessione psichica con un ristretto gruppo di loro simili. Gli otto protagonisti condivideranno emozioni, esperienze e abilità, ma dovranno anche sfruttare il loro dono per sopravvivere e salvare la propria cerchia da un nemico implacabile.

Chiudiamo con voi, cari Arieti, non per dispetto, ma perché i vostri propositi valgono in realtà per tutti: risvegliare ed esibire la parte migliore di se stessi, quella che consente di connettersi con le altre persone e superare ostacoli – esterni o interiori – altrimenti invalicabili.

Empatia, collaborazione e altruismo si riveleranno le armi più efficaci per affrontare il 2021.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.