Incontro aperto (online)

19. L’arte di organizzare le librerie di casa

«Ai libri diamo cittadinanza dentro le nostre case, cioè li accettiamo: sono persone lontane, che custodiscono una storia che per noi può essere interessante e che non appena si presentano alla nostra porta, noi li sfogliamo e quando capiamo che c’è affinità tra noi e loro diamo loro cittadinanza.»

Ma una volta accolti, dove li collochiamo? Esiste un modo migliore di altri per ordinare i libri che dilagano dentro le nostre case?

In questa breve clip Alessandro Mari, partendo da “Libri, istruzioni per l’uso” (UTET, 2020), passa in rassegna alcuni dei criteri di organizzazione delle librerie di casa e cita alcuni interessanti esempi: da Karl Lagerfeld a Aby Warburg, a Marco Missiroli.

La registrazione integrale dell’incontro, organizzato nell’ambito di BookCity Milano e ospitato sulla nostra pagina Facebook domenica 15 novembre alle ore 12, è disponibile anche sul canale YouTube di Fondazione Mondadori.

Clicca qui per vedere “L’arte di organizzare le librerie di casa”

 

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.