Incontro aperto (online)

Classici perché… Spazio ai libri che non hanno mai finito di dire

Secondo Calvino, un classico è “un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire”, ma in un Paese come il nostro, in cui si pubblicano oltre 200 titoli al giorno e tenere il passo con le nuove uscite sembra un’impresa titanica, ha ancora senso leggere e pubblicare i classici? Quale spazio si può riservare loro? Ci sono storie capaci di sopravvivere nel tempo e imporsi ancora oggi al grande pubblico, emergendo dalla massa dei volumi pubblicati?

A rispondere a queste domande, due professionisti a confronto: Giulia Ciarapica, autrice e bookinfluencer e Gerardo Masuccio, editor di Utopia Editore, casa editrice che proprio a partire dai classici ha deciso di lanciare la sua produzione.

Classici perché… è il settimo appuntamento di Milkshake. Il programma online del Laboratorio Formentini e sarà trasmesso sulla pagina Facebook del Laboratorio.

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.