LaLaLab

Poeticherie – Piccoli classici integrali: dal “Piccolo libro inutile” le liriche di Alberto Tarchiani

Benvenuti su LaLaLab, questa è Poeticherie, la rubrica del giovedì dedicata alla poesia, perché «la poesia non è di chi la scrive, ma di chi gli serve!»

(dal film “Il Postino)

Nuovo appuntamento online con Casa della Poesia:

Piccoli classici integrali: dal “Piccolo libro inutile” le liriche di Alberto Tarchiani
a cura di Amos Mattio

Pochi conoscono Alberto Tarchiani come poeta, e a buon diritto, perché ignorato da tutte le storie letterarie. Ma, prima di intraprendere la carriera di giornalista, antifascista, politico e poi diplomatico, Tarchiani fu amico di Sergio Corazzini e il celebre “Piccolo libro inutile” del 1907 comprende, oltre alle nove famose poesie di Corazzini (lette integralmente il 9 aprile) anche dieci “Liriche di Alberto Tarchiani”.

Non si può dire di conoscere davvero il libro senza aver letto questa (quasi introvabile) sezione!
Dopo una breve introduzione critica di Amos Mattio i testi verranno letti da studentesse di due Licei, uno lombardo (Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Agnesi”, di Milano) e uno veneto (Liceo Musicale “Pigafetta”, di Vicenza): una rappresentanza giovanissima delle due regioni più colpite dal Covid19 e che si stanno rimettendo in moto:
Alice Antonini, Benedetta Breggion, Giulia Cosco, Maddalena Grandi, Elisabetta Grassi

Un altro “piccolo classico integrale” che diventa video-audio libro a disposizione di tutti!

 

Evento streaming sul canale YouTube di Casa della Poesia.

 

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.