Incontro aperto (online)

Gaia Manzini, Giulia Ichino e Beatrice Masini. “Nessuna parola dice di noi”

In occasione dell’uscita del suo nuovo romanzo, Nessuna parola dice di noi (Bompiani, 2021), l’autrice Gaia Manzini dialoga con l’editor Giulia Ichino e la direttrice editoriale di Bompiani Beatrice Masini.

Per raccontare sono essenziali le parole, ma anche i silenzi, i non detti, le pause che riempiono li spazi narrativi delle storie. Nessuna parola dice di noi racconta il viaggio di una giovane mamma, Ada, divisa tra il desiderio impacciato di prendersi cura di sua figlia Claudia e l’angoscia di una responsabilità soffocante e ingestibile.
Un giorno Ada conosce Alessio, art director dell’agenzia dove lavora, che diventa il suo rifugio, il porto sicuro che la ripara dagli sguardi severi di sua madre, severa tutrice della nipote.
Sarà proprio il legame con Alessio, vissuto sempre sul confine di un amore impossibile, a indicare ad Ada la strada di casa, il modo di conoscersi e riconoscersi, accettando finalmente ogni parte di sé.

L’incontro, organizzato nell’ambito di librinudi, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Laboratorio Formentini.

In occasione dell’incontro, abbiamo intervistato Gaia Manzini, Giulia Ichino e Beatrice Masini.
Clicca qui per leggere l’intervista.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.