LaLaLab

Stelle dell’editoria – Personaggi femminili della letteratura

Benvenuti su LaLaLab, questa è Stelle dell’editoria, la rubrica astrologica dedicata alla (ri)scoperta di scrittori, poeti, letture e protagonisti del mondo editoriale.

Ispirati dalla mostra PINK, abbiamo pensato di dedicare l’oroscopo di questo mese ai personaggi femminili della letteratura mondiale di tutti i tempi.

 

ARIETE

Caro Ariete, il tuo personaggio è… Becky Bloomwood. Come la protagonista di I love shopping, anche tu nascondi i problemi e i pensieri negativi nel cassetto ed esci a fare compere, a svagarti. “Quando compri qualcosa hai la sensazione di essertelo realmente meritato”, in fondo, e tu meriti di essere felice, soprattutto perché ci sarebbero tutte le condizioni per esserlo.
Non ti biasimiamo dunque, ma ti invitiamo a moderare questa tua tendenza: gli effetti derivanti dall’appagamento di bisogni superficiali sono effimeri e prima o poi dovrai aprire quel cassetto. Il nostro consiglio è di trovare un compromesso: stabilisci un termine entro il quale soddisfare i tuoi sfizi, e poi torna ad affrontare la realtà.

 

TORO

Caro Toro, il tuo personaggio è… Katniss Everdeen. Katniss partecipa come volontaria alla 74esima edizione degli Hunger Games per salvare la sorella; riesce a vincere, ma è costretta a tornare nell’arena per l’Edizione della Memoria. Come la “ragazza di fuoco”, caro Toro, anche tu devi affrontare nuovamente una terribile sfida. Questa volta, però, sei preparato, conosci il nemico e la consapevolezza acquisita ti consente di non cedere all’ansia e alla paura. Dall’ultima volta hai imparato infatti che né l’una né l’altra aiutano a superare la prova, men che meno ad agevolarla. Non sarà facile, lo sappiamo, tu più di tutti non sopporti l’incertezza, ma siamo sicuri che affronterai la situazione con coraggio e sangue freddo. “May the odds be ever in your favor”.

 

GEMELLI

Cari Gemelli, il vostro personaggio è… Matilde. Anche voi come il personaggio di Roald Dahl siete dotati di una intelligenza straordinaria e disponete di un potere speciale: la forza d’animo. Grazie a queste doti riuscite ad affrontare pericoli di ogni sorta (anche quelli grandi, grossi e cattivi come la Spezzindue!). E se è vero che da grandi poteri derivano grandi responsabilità, allora questo è il periodo perfetto per dimostrarlo. Le persone che vi circondano hanno bisogno di un punto di riferimento, qualcuno in grado di infondere in loro coraggio e speranza, e quel qualcuno potreste essere proprio voi.

 

CANCRO

Caro Cancro, il tuo personaggio è… Jo March. Ad accomunare il tuo segno alla più amata delle Piccole donne, oltre al carattere caparbio, a volte spigoloso, vi sono anche l’impulsività e il desiderio ardente di libertà. In questo periodo, in particolare, vorresti esprimere liberamente tutta la tua creatività e il tuo mondo interiore, ma ti trovi sempre più spesso ostacolato nella realizzazione di questo proposito. Così, la grande riserva di emozioni, dalla quale potresti attingere per creare la tua opera d’arte, rischia di riversarsi in altri aspetti della tua vita e di compromettere la tua stabilità. Niente panico. Mantieni la calma e abbi pazienza: è solo questione di giorni prima che tu possa dedicarti ai tuoi progetti e soddisfare le tue ambizioni.

 

LEONE

Caro Leone, il tuo personaggio è… Elizabeth Bennet. Come la protagonista più famosa e amata di Jane Austen, anche tu combini nel tuo carattere e nella tua personalità tre attitudini: la razionalità, la fermezza e la sensibilità. Delle tre, quella che viene da te sottovalutata e spesso abilmente mascherata è proprio l’ultima. Crediamo, caro Leone, che nelle prossime settimane il tuo lato sensibile avrà la sua rivincita: ti sentirai più vulnerabile del solito, ma avrai anche l’occasione di scoprire – o in alcuni casi rivalutare – aspetti del mondo e di te stesso di cui prima ignoravi l’esistenza o dei quali ti era fornita una visione parziale. Ecco, dunque, il compito per i giorni a venire: lasciarsi sorprendere.

 

VERGINE

Cara Vergine, il tuo personaggio è… Pamela. La giovane protagonista del romanzo omonimo di Richardson si trova a resistere ai tentativi, anche brutali, di seduzione del gentiluomo presso cui lavora come cameriera. Pamela è disposta a morire, pur di non perdere il suo onore e la sua virtù, ma questo non sarà necessario: la sua tenacia porterà il gentiluomo a cambiare approccio, a corteggiare la fanciulla con gentilezza e buone maniere, fino a chiederle la mano e vedere ricambiato il suo amore. Cara Vergine, come Pamela anche tu sei un esempio di coerenza e di virtù: nonostante le difficoltà che ti trovi ad affrontare, rimani fedele a te stessa, alla tua morale e alle tue convinzioni. È un percorso arduo, che richiede resistenza e sacrificio, ma che nel lungo periodo siamo certi ti premierà.

 

BILANCIA

Cara Bilancia, il tuo personaggio è… Circe. La dea che trasforma gli uomini in animali compare per la prima volta nell’Odissea di Omero. Madeline Miller nel suo romanzo ricostruisce la storia del personaggio, racconta ciò che accade prima e dopo l’incontro con Ulisse, ritraendo una figura estremamente affascinante, che riunisce in sé passione, amore, paura, rabbia, ma soprattutto grande forza interiore. Quella di Circe diventa la storia di una donna che riesce a farsi da sé, a sfruttare i suoi punti di forza e a realizzarsi in quanto donna, dea, amante e madre.
Cara Bilancia, crediamo che questo sia il periodo ideale per ispirarsi a un personaggio così forte e suggestivo. Come Circe, anche tu dovrai affrontare delle prove: il nostro consiglio è di riconoscere i tuoi punti di forza e affidarti ad essi.

 

SCORPIONE

Caro Scorpione, il tuo personaggio è… Daisy Buchanan. Ci dispiace assegnarti una delle figure più antipatiche della letteratura mondiale, ma rappresenta bene la tua situazione. Come Daisy, infatti, anche tu sembri condizionato dalla paura e dalla sensazione di essere in trappola. Così, ti rifugi nelle scelte facili e sicure, che a lungo andare però minano la tua felicità. Quando hai preso l’ultima decisione importante per la tua vita? Una scelta che non fosse condizionata dal giudizio altrui, dalla paura del fallimento e dell’ignoto.
Il compito per le settimane a venire è stilare una lista di obiettivi “audaci” da realizzare nel prossimo futuro.

 

SAGITTARIO

Caro Sagittario, il tuo personaggio è… Hester Prynne. La protagonista de La lettera scarlatta viene condannata per adulterio ed esposta alla pubblica umiliazione su un patibolo con la lettera scarlatta “A” cucita sul petto. Il romanzo, pubblicato nel 1850 e ambientato nella città di Boston, nel New England puritano del XVII secolo, si rivela tutto sommato attuale: la società non è forse pronta a giudicarti, a condannarti per le tue colpe e i tuoi errori? Crediamo, caro Sagittario, che questa potrebbe essere la prova da superare nelle prossime settimane: il giudizio altrui. Come Hester, dovrai trovare in te la forza per affrontarlo con intelligenza e dignità.

 

CAPRICORNO

Caro Capricorno, il tuo personaggio è… Lisbeth Salander. Come la protagonista della saga Millennium, anche tu hai un carattere complesso e difficile, che può farti apparire freddo e riservato. La tendenza all’isolamento dipende spesso però da un’intelligenza fuori dal comune e da un eccessivo istinto di autoconservazione, più che da una vera e propria volontà. La via più facile per farti conoscere, caro Capricorno, è farti vedere all’opera: quando svolgi il tuo lavoro, un lavoro che ti consenta di esercitare il tuo talento e il tuo ingegno, esprimi immancabilmente anche te stesso. In questo periodo, nonostante tutte le complicazioni, riuscirai a emergere grazie al tuo operato; in caso contrario, dovrai impiegare il tempo libero per individuare il tuo talento e studiare il percorso migliore per valorizzarlo.

 

ACQUARIO

Caro Acquario, il tuo personaggio è… Briony Tallis. Anche tu, come la protagonista di Espiazione, sei dotato di una vivida immaginazione, che ti consente di viaggiare e vivere esperienze straordinarie senza muovere un passo, certo, ma che può anche illuderti e ingannarti, portandoti a credere a eventi che mai sono accaduti e mai si verificheranno. In questo periodo sarà bene controllare quella fervida immaginazione e cercare di adottare uno sguardo più obiettivo e razionale per vedere e giudicare le cose per quello che sono e non per quello che potrebbero essere.

 

PESCI

Cari Pesciolini, il vostro personaggio è… Ofelia. Come il tragico personaggio di Shakespeare, anche voi, ingenui e facilmente impressionabili, vi trovate sull’orlo di una crisi di nervi. Basta un rifiuto o una parola di troppo per sconvolgere la vostra mente e rendervi i più infelici e derelitti della Terra. Ecco, crediamo che la povera Ofelia possa rappresentare per voi il perfetto ammonimento: temprate il vostro carattere, educate voi stessi all’insuccesso e alla perdita, per evitare che siate proprio voi a determinare la vostra vera sconfitta.

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.