LaLaLab

Stelle dell’editoria – Festival di Sanremo

Benvenuti su LaLaLab, questa è Stelle dell’editoria, la rubrica astrologica dedicata alla (ri)scoperta di scrittori, poeti, letture e protagonisti del mondo editoriale.

Manca quasi una settimana all’inizio del 71° Festival di Sanremo e quest’anno il Laboratorio si sente particolarmente coinvolto: il 4 marzo ospiteremo sulla nostra pagina Facebook l’incontro Scanzonatissima. L’editing al tempo di Sanremo, una guida alla sopravvivenza, ma prima ecco l’oroscopo dedicato alle canzoni vincitrici delle scorse edizioni. Una per ogni segno zodiacale.

 

ARIETE

Giorgia – Come saprei (1995)

 

Nel mondo che solitudini ci dà
Perché non resti un po’ con me?

Come saprei amarti io
Nessuno saprebbe mai
Come saprei riuscirci io
Ancora non lo sai

Io ci metterò
Tutta l’anima che ho
Quanta vita sei da vivere adesso
Come saprei

 

 

TORO

Al Bano, Romina Power – Ci sarà (1984)

 

Dopo questa vita che si dimentica di te
Dopo questo cielo senza arcobaleno
Dopo la malinconia che mi prende ogni bugia
Dopo tutta questa voglia di sereno, dimmi chi ci sarà

Dopo il sogno delle Hawaii, come tutti i marinai
Attraverso questo mare di cemento
Dopo un altro inverno che soffia neve su di me
Che ho già freddo se non sono accanto a te
Devi crederci

Ci sarà
Una storia d’amore ed un mondo migliore
Ci sarà
Un azzurro più intenso in un cielo più immenso
Ci sarà
La tua ombra al mio fianco vestita di bianco
Ci sarà
Anche un modo più umano per dirsi ti amo di più

 

 

GEMELLI

Nada, Nicola Di Bari – Il cuore è uno zingaro (1971)

 

L’ho visto dopo un anno l’altra sera
Rideva, rideva
Mi strinse, lo sapeva che il mio cuore
Batteva, batteva
Mi disse: “Stiamo insieme stasera”
Che voglia di rispondergli sì
Ma senza mai guardarlo negli occhi
Io lo lasciai cantando così

Che colpa ne ho
Se il cuore è uno zingaro e va?
Catene non ha
Il cuore è uno zingaro e va, e va

Finché troverà il prato più verde che c’è
Raccoglierà le stelle su di sé
E si fermerà chissà
E si fermerà

 

 

CANCRO

Jalisse – Fiumi di parole (1997)

 

Mi aspetto mille scuse
Come sempre da te
Sei un fiume di parole
Dove anneghi anche me
Che bravo che sei
Ma questo linguaggio da talk show
Cosa c’entra con noi?

Provo l’unico rimedio
Che adotto da un po’
La mia testa chiude l’audio
La storia la so
Sei fatto così
Dovrei limitarmi oramai a dirti di sì

Fiumi di parole, fiumi di parole tra noi
Prima o poi ci portano via
Ti darò il mio cuore
Ti darò il mio cuore se vuoi
Se puoi, ora parla con lui, ora parla con lui

 

 

LEONE

Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Umberto Tozzi – Si può dare di più (1987)

 

In questa barca persa nel blu
Noi siamo solo dei marinai
Tutti sommersi non solo tu
Nelle bufere dei nostri guai

Perché la guerra, la carestia
Non sono scene viste in TV
E non puoi dire lascia che sia
Perché ne avresti un po’ colpa anche tu

Si può dare di più perché è dentro di noi
Si può osare di più senza essere eroi
Come fare non so non lo sai neanche tu
Ma di certo si può dare di più

 

 

VERGINE

Ricchi e Poveri – Se m’innamoro (1985)

 

In questo inverno sotto zero
Come un film in bianco e nero, se mi innamoro
Metto un maglione e vado fuori
Col pennello e coi colori e lo coloro

E poi ti porto dove vuoi tu
Un po’ più in alto, un po’ più su
Dove nessuno ci troverà
Su nell’immensità

Se mi innamoro devo fare
Qualche cosa di speciale pensando a te
Aprire il cielo per scoprire
Dove il sole va a dormire e darlo a te
E voglio dire a chi non lo sa
Che so cos’è la felicità

 

 

BILANCIA

Sergio Endrigo, Roberto Carlos Braga – Canzone per te (1968)

 

La festa appena cominciata
È già finita
Il cielo non è più con noi
Il nostro amore era l’invidia di chi è solo
Era il mio orgoglio la tua allegria
È stato tanto grande e ormai
Non sa morire
Per questo canto e canto te
La solitudine che tu mi hai regalato
Io la coltivo come un fiore

Chissà se finirà
Se un nuovo sogno
La mia mano prenderà
Se a un’altra io dirò
Le cose che dicevo a te
Ma oggi devo dire che
Ti voglio bene
Per questo canto e canto te
È stato tanto grande e ormai non sa morire
Per questo canto, e canto te

 

 

SCORPIONE

Ron, Tosca – Vorrei incontrarti fra cent’anni (1996)

 

Vorrei incontrarti fra cent’anni
Combatterò dalla tua parte
Perché tale è il mio amore
Che per il tuo bene
Sopporterei ogni male

Vorrei incontrarti fra cent’anni
Come un gabbiano volerò
Sarò felice in mezzo al vento
Perché amo e sono amato
Da te che non puoi cancellarmi
E cancellarti non posso (io voglio)
Amarti voglio averti
E dirti quel che sento
Abbandonare la mia anima
Chiusa dentro nel tuo petto

 

 

SAGITTARIO

Elisa – Luce (Tramonti a nord est) (2001)

 

Parlami, come il vento fra gli alberi
Parlami, come il cielo con la sua terra
Non ho difese ma
Ho scelto di essere libera
Adesso è la verità
L’unica cosa che conta
Dimmi se farai qualcosa
Se mi stai sentendo
Avrai cura di tutto quello che ti ho dato
Dimmi

Siamo nella stessa lacrima, come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi, sui tramonti della mia terra
Su nuovi giorni

 

 

CAPRICORNO

Enrico Ruggeri – Mistero (1993)

 

Il gioco si fa duro e non si può dormire
E non sappiamo più decidere se ripartire
E batte forte il cuore, anche per lo stupore
Di non capire l’orizzonte che colore ha

Cos’è che ci cattura e tutto ci moltiplica?
Cos’è che nella notte fa telefonare?
Quando si chiede, quanto si da?
Quando si ama davvero?

Mistero

 

 

ACQUARIO

Domenico Modugno, Johnny Dorelli – Nel blu dipinto di blu (1958)

 

Penso che un sogno così non ritorni mai più
Mi dipingevo le mani e la faccia di blu
Poi d’improvviso venivo dal vento rapito
E incominciavo a volare nel cielo infinito

Volare, oh, oh
Cantare, oh, oh, oh, oh
Nel blu dipinto di blu
Felice di stare lassù

E volavo, volavo felice
Più in alto del sole ed ancora più su
Mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù
Una musica dolce suonava soltanto per me

 

 

PESCI

Anna Oxa – Senza Pietà (1999)

 

E senza pietà
Io ti amerò con tutto questo amore mio
E senza pietà
Diventerò una fonte, nel deserto ti disseterò

Le mie mani, le tue mani in questa battaglia
È un agguato a tradimento nella boscaglia
Rotolare insieme lungo il fiume dei sentimenti

Ti troverò
Ti prenderò
Ti porterò per sempre con me

Ti stringerò
Ti conquisterò
Proteggerò

Potrebbe interessarti anche

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.